Dicono di noi

L’Italia nel piatto – Guida ai ristoranti regionali di Milano e dintorni

Questa antica trattoria milanese a gestione familiare offre dal 1821 un servizio impeccabile che unisce eleganza e cortesia del servizio ad un’ottima qualità del cibo. Si apre su una delle vie nevralgiche di Milano e anche se non è vicinissima al centro, vale certo la pena prendere la macchina per recarsi a degustare i piatti tipici milanesi in un posto così caratteristico, che se pur recentemente ristrutturato, non ha certo perso il fascino della storia che ha alte spalle.

All’ingresso veniamo accolti dai proprietari che ci conducono nelle ampie sale del ristorante; il locale è climatizzato, ma nei periodi estivi consigliamo di rinunciare al refrigerio dell’aria condizionata per degustare il pranzo nella splendida cornice del giardino interno, dove un caratteristico basso porticato in tegole circonda un prato molto suggestivo, ambientazione perfetta per un romantico pranzo di nozze.

Visto che ci troviamo a Milano, dove oltre a divertirsi si pensa spesso a lavorare, i gestori hanno pensato di attrezzare il proprio locale per accogliere pranzi e conferenze di lavoro; al piano superiore infatti troviamo una sala adibita a meeting di lavoro, con 35 posti, lavagna luminosa e proiettore; così una volta finita la riunione i clienti possono rigenerarsi gustando deliziosi piatti in un ambiente rilassante.

Fra le pietanze più tipiche abbiamo il risotto con ossibuchi, la cazzoeula, e lo zabaione alla milanese. Alla cucina tradizionale vengono affiancate anche portate di pesce freschissimo e di carne pregiata.

La ricca carta dei vini comprende sia nazionali che internazionali. È consigliata la prenotazione.